Visioni e forme urbane dell´acqua

Lo scambio ecologico a livello internazionale ha aumentato il valore dell’acqua in città. Possiamo trovare modi contraddittori di rappresentare l’acqua, talvolta simbolo di battaglie vinte dell’uomo contro la natura in questo caso invisibilee talvolta letta come espressione di alleanza con l’uomo acqua e in questo caso l’acqua diventa visibile. In che modo acqua ha disegnato le città e le ha collegate al territorio? Ci sono città invisibili d’acqua sotto la città visibile? Quando la presenza di acqua diventa manifesta città e perché? La sessione si concentrerà sulla presenza di acqua nella città dalla sua fondazione fino ai giorni nostri, non solo in forme organizzate legate alle infrastrutture e all’energia, ma anche attraverso la topografia, il paesaggio, l’architettura ed infine attraverso strumenti grafici che permettano il confrontare anche tra opposti.

Anuncios
A %d blogueros les gusta esto: